UN SUCCESSO LA POSA DELLA PRIMA PIETRA DEL CENTRO DIURNO “IL PASSERO” A VACCARINO

Visite: 310

Una cerimonia partecipata e rivolta a un futuro operoso e inclusivo ha dato avvio al volo del Centro Diurno “Il Passero” che sarà edificato dalla Cooperativa Sociale Il Graticolato in quel di Vaccarino nel Comune di Piazzola sul Brenta (PD). Tra i tanti saluti delle numerose e autorevoli personalità intervenute alla cerimonia e prima della benedizione del Vescovo di Vicenza, S.E. Mons. Brugnotto, significative sono state le parole di Lodovico Nalon, Presidente della Cooperativa Sociale Il Graticolato, che riportiamo di seguito integralmente.

“Eccellenza reverendissima, abbiamo voluto con forza la sua presenza, perché ci sentiamo assetati, credenti e non credenti, di paternità spirituale, di cui la Sua persona è il rappresentante più alto. In un tempo confuso come il nostro abbiamo bisogno di capire la strada della speranza e del riscatto dall’esperienza della non completezza. Questa casa, che con coraggio cominciamo ad edificare, vuole essere una casa capace di restituire parità e dignità, una casa dove anche il più fragile impari a volare. Diciamo questo con umiltà, consapevoli che l’autismo esige silenzio pensoso, cuore, pazienza educativa e competenza sulla quale stiamo già lavorando.

È un sogno e una sfida che hanno bisogno di sostegno politico, economico ma soprattutto religioso, perché solo la paternità spirituale ha l’autorità di dichiararci figli di un Unico Padre e quindi di difenderci dall’indifferenza che scaturisce da filosofie che negano l’uomo in quanto uomo per il Superuomo, per l’Oltreuomo. Queste parole possono far sorridere, tanto siamo impastati di pragmatismo; questo però non ci preoccupa e non ci fa tacere consapevoli che il sorriso si spegnerà presto se non abbiamo tutti il coraggio di imboccare la strada della civiltà dell’amore, della compassione, della fratellanza universale. Grazie, Eccellenza, per la Sua presenza, per la Sua parola e per la Sua Benedizione.

Rinnovo un grazie a tutti i presenti, autorità, ospiti del Centro Paolo VI con i loro familiari, operatrici e operatori, sostenitori e amici del nuovo centro”.

 

A RUBANO LA PRIMA TRASFERTA DEI "PASSERI"

Visite: 230

Un’umida domenica di febbraio ha salutato ieri la prima trasferta ufficiale dei “Passeri”, la squadra di Rugby touch (al tocco) che da qualche mese ha mosso i primi passi all’interno dell’Associazione Sportiva Dilettantistica “Il Graticolato Sport”.

12 nostri utenti (maschi e femmine), guidati da un allenatore e da un educatore – rispettivamente Tiziano Casanova e Francesco Bedin – sei mesi fa hanno cominciato a far girare la palla ovale. All’inizio era solo un’idea, poi in palestra si è cominciato a sgambettare, ora, ogni venerdì, i Passeri si allenano negli impianti sportivi comunali di San Giorgio delle Pertiche.

Nel frattempo abbiamo scoperto che non siamo soli: altre 12 squadre di Rugby integrato (con la presenza al loro interno di persone diversamente abili) sono attive in Veneto e per loro la FIR (Federazione Italiana Rugby) ha organizzato un torneo regionale che ci vedrà impegnati nel corso del 2024 in almeno 6 “concentramenti”.

Quello di Rubano era solo il primo appuntamento del torneo regionale denominato AbiRugby, a noi del Centro Paolo Sesto tocca ospitare tutti gli altri “diversamente rugbisti” il 5 maggio prossimo… I Passeri non vedono l’ora di fare gli onori di casa!

Foto_dei_Passeri_a_Rubano.jpg

SABATO 6 APRILE POSA DELLA PRIMA PIETRA DEL "PASSERO"

Visite: 200

Dopo qualche anno di attesa, dopo un po' di burocrazia, dopo tanti sogni e dopo un bel po' di  impegno da parte della Presidenza e del Consiglio di Amministrazione della Cooperativa Sociale Il Graticolato, sabato 6 aprile alle ore 15, alla presenza del Vescovo di Vicenza, si terrà la cerimonia della posa della prima pietra del nuovo Centro Diurno per soggetti autistici denominato "Il Passero" a Vaccarino di Piazzola sul Brenta. Siete tutti invitati!

Invito_posa_della_prima_pietra_del_Centro_Diurno_Il_Passero.jpg

INAUGURATO A CAMPOSANPIERO IL NUOVO LABORATORIO DELLA GINESTRA

Visite: 544

Si chiama “Il Noce” il nuovo laboratorio della Ginestra, il ramo produttivo della Cooperativa Sociale Il Graticolato che è stato inaugurato mercoledì 17 gennaio scorso a Camposanpiero, in via Edison, in zona industriale.

Con una superficie di mille metri quadrati (compresi uffici, servizi e sala mensa), il nuovo capannone industriale – che accoglierà una ventina di lavoratori svantaggiati – ricorda nel nome uno dei luoghi antoniani per eccellenza e proprio nel solco della tradizione cara al Santo vuole indicare “l’attenzione ai bisogni materiali al pari di quelli spirituali, a favore dell’uomo così com’è”. Con queste parole, infatti, il Presedente Lodovico Nalon ha concluso il suo intervento di saluto rivolto ai tanti che hanno partecipato alla cerimonia di inaugurazione.

Sindaci, autorità civili, forze dell’ordine, lavoratori della Ginestra e il Presidente di Confindustria Veneto Est – dott. Leopoldo Destro – non hanno voluto mancare all’appuntamento, che rappresenta per la Ginestra l’inizio di una nuova avventura produttiva e una nuova tappa nel percorso di inclusione lavorativa delle persone svantaggiate cominciato tanti anni fa.

WEEK-END DI CARNEVALE ALLA GRANDE AL CENTRO PAOLO SESTO

Visite: 439

Non una, bensì due feste di carnevale hanno allietato gli ampi spazi del Centro Paolo Sesto nel recente fine settimana.

Sabato pomeriggio la festa dei gruppi di volontariato del territorio che si occupano del tempo libero delle persone diversamente abili dell’Alta Padovana, domenica pomeriggio, invece, è toccato agli utenti della Cooperativa Sociale Il Graticolato indossare maschere e vestiti di carnevale per ballare, chiacchierare, ascoltare musica e stare in compagnia dei propri “colleghi” di centro diurno, grazie agli sforzi organizzativi del comitato dei genitori e dei familiari.

Ad accompagnare questi due appuntamenti altrettanti disk-jockey davvero bravi e un buffet che ha mantenuto le promesse e soddisfatto anche i palati più difficili.

Due appuntamenti molto attesi dai nostri “ragazzi”, che la nostra struttura è ben lieta di accogliere, per dare un tetto alla loro voglia di normalità e di allegria.

 

 

Festa_di_Carnevale_al_Centro_Paolo_Sesto.jpg