QUEST'ANNO IL SOGGIORNO ESTIVO È A CALALZO DI CADORE

Visite: 652
Da lunedì 28 agosto a venerdì 1 settembre un centinaio di habitué del Centro Paolo Sesto (utenti, operatori, cuochi e qualche volontario), non patirà  il caldo afoso della Pianura Padana, masi godrà  il fresco di Calalzo di Cadore per l'annuale (e atteso) soggiorno estivo in montagna. Cinque giorni a un'altitudine di mille metri circa sul livello del mare, ospiti della Casa Calantina,una struttura gestita dall'Associazione "Calantina" di Piazzola sul Brenta. Lo stabile - un'ex colonia alpina degli anni venti del secolo scorso - pur essendo carico di storia,è stato di recente ristrutturato e messo a norma, per garantire comodità  e ospitalità  su due piani a un centinaio di persone. La modalità  con cui è stato organizzato il soggiornoè l'autogestione che, se da un lato presenta l'indubbio vantaggio di unprezzo modico, dall'altro abbisogna di bentre cuochi in pianta stabile e di un efficace servizio di pulizie, specie nella fase di riconsegna della struttura. Oltre allecamere da due-tre posti e quelle spazioseda cinque-sei posti letto (alcune con il bagno in camera, altre in corridoio) - la Casa Calantina dispone anche diuna capiente sala-mensa, di una cappellina, di un bar e di un edificio annesso per svolgere attività  ludiche al coperto. Durante tutta la settimana i cento soggiornanti verranno divisi in tre gruppi, ognuno dei quali seguirà  uno specifico programma di attività  e di svago, che tiene conto delle abilità  e dei gusti di ciascuno. Per quanto riguarda le passeggiate nei dintorni dell'ex colonia alpina, non c'è che l'imbarazzo della scelta.Siamo nel cuore delle Dolomiti cadorine, e se non bastassero le pendici coperte di boschi dell'Antelao e delle Marmarole (a pochi passi), basterà  farequalche chilometro per raggiungere le sponde dei laghi di Auronzo o di Calalzo di Cadore. E poi pic-nic a metà  settimana, passeggiate, pizze serali, momenti di shopping per l'acquisto di souvenir, serata danzante e quanto ancora le menti degli operatori partoriranno per rendere indimenticabile il soggiorno. Con cinque pulmini, un pullman da gran turismo e quattro carrozzine al seguito,nessuno avrà  il tempo di annoiarsi ! "Cosa metto in valigia" è il tema scelto per accompagnare l'intera settimana. Come si fa a non avere voglia di partire?