VOGLIA DI TRASLOCO!

Visite: 293

"Tanto tuonò che piovve", dicevano i nostri vecchi, e tanto è stato fatto e costruito che è giunto il momento di traslocare il laboratorio della Ginestra nel nuovo edificio costruito a Nord del Centro Paolo Sesto.

A Natale, infatti, i "Ginestrini" non aspetteranno beati l'arrivo di Santa Klaus o quello della Befana, e sotto l'albero troveranno - oltre al panettone - un capannone da spostare, con tanto di macchine utensili, banconi, prodotti industriali e scorte da ricollocare nella nuova struttura.

Leny Giacometti, "il responsabile" della nostra cooperativa di lavoro, ci spiega tutte le fasi del passaggio nella nuova sede, che si svolgerà  non appena saranno ultimati gli impianti tecnici del nuovo sito produttivo, e comunque tale operazione potrebbe durare al massimo due-tre giorni. Le prime lavorazioni destinate a lasciare il vecchio laboratorio saranno quelle più voluminose: Arneg, Facco, Inarca, Spanesi e Valente (altre eventualmente seguirannno), ma alcune (Atlas Filtri, per esempio), rimarranno al loro posto, in quanto le lavorazioni industriali e gli assemblaggi più semplici continueranno a rappresentare una delle attività  che impegnano quotidianamente gli utenti dei Centri Occupazionali, oltre agli aspetti didattico-ricreativi e a quelli sportivo-riabilitativi, che restano la parte fondamentale del progetto educativo di ogni persona diversamente abile inserita nel Centro Paolo Sesto.

Anno nuovo, vita nuova! Vale per tutti, per quelli della Ginestra ancor più!