L' E'QUIPE AUTISMO COMPIE UN ANNO!

Visite: 225
Senza clamori, senza proclami o tagli di nastro, con tanta passione e voglia di imparare, l'équipe-autismo del Centro Paolo Sesto ha spento la prima candelina. La festa di compleanno si è trasformata venerdì scorso in una mezza giornata di formazione per gli altri operatori del Centro Paolo Sesto (una settantina), nel corso della quale lo psicologo "interno", Fabrizio Bergamin, e i componenti l'équipe, Nicola, Alessandra, Mirko e Antonio, hanno raccontato cos'hanno fatto in quest'anno. Partiamo dagli obiettivi che l'équipe si era posta nel novembre del 2016: valutare le potenzialità della persona con autismo in ambito lavorativo, far fare esperienze occupazionali in un ambiente adulto, creare "ambienti protetti" all'interno di un contesto di produzione, cioè adattare il posto di lavoro per un migliore inserimento della persona affetta da autismo. Verificato il lavoro sin qui svolto e il parziale raggiungimento degli obiettivi prefissati, l'équipe si è concentrata sugli obiettivi "sociali" perseguiti: fare esperienze socializzanti per aumentare le abilità rispettando i tempi e le peculiarità di ciascuno, nella convinzione che aumentare la conoscenza sociale dell'utente autistico significhi dargli anche delle informazioni sociali e dei codici di condotta che nella quotidianità tendono a non essere scritti (ma sono conosciuti dalle persone "normali"). Tutto ciò senza tralasciare la cura e la gestione del tempo, in quanto gli utenti autistici spesso non riescono a seguire un piano, qualsiasi piano. Infine (ma molto altro è stato detto nel frattempo), sono state raccontate le tante esperienze fatte nel corso di questo primo anno: l'implementazione del Vivaio Gribaldo con la nascita del Centro Autismo Alta Padovana, la nascita del Gruppo adolescenti e giovani autistici dell'ASL, lo svolgimento nell'estate scorsa del Centro Estivo a Vaccarino. Di tutto ciò e di molto altro ancora si è parlato nel corso di questa prima mezza giornata di formazione, utile di per sè e foriera di nuovi sviluppi per il secondo anno di attività dell'équipe.