SI È SVOLTA L'ASSEMBLEA DEI GENITORI

Visite: 263
I genitori degli utenti del Centro Paolo Sesto, come si sa,hanno un ruolo molto importante. E come ogni settore nevralgico della struttura,di tanto in tanto si avverte il bisogno di incontrarsi, di confrontarsi, di fare il punto della situazione e di progettare il futuro. I genitori lo fanno da sempre e l'hanno fatto anchesabato scorso, quando si sono riuniti in assemblea nei locali della mensa del centro polifunzionale di San Giorgio delle Pertiche. Buona la partecipazione e più che attenta la platea dei convenuti, che hanno affrontato i tanti temi all'ordine del giorno: l'andamento della Cooperativa sociale Il Graticolato, l'eventuale organizzazione della "Festa di primavera", le immancabili (e tante) varie ed eventuali. La riunione è cominciata con le notizie relative alterzo Centro diurno appena autorizzato dall'ULSS, all'accreditamento delle due comunità-alloggio (finalmente ottenuto) e alcantiere del nuovo fabbricato a Nord, i cui lavori potrebbero concludersi a luglio (salvo intoppi). Per quanto riguardale commesse di lavoro dei laboratori, nonostante la crisi, essesonoaumentate e lo stesso vale per i prodotti ortofrutticoli coltivati nella serra.Il soggiorno estivo, invece, si terràl'ultima settimana di agosto ela festa di carnevale il prossimo2 marzo in quel di Bosco di Campodarsego (al Palabosco). Il Direttore del Centro Paolo Sesto, Mauro Barbieri, ha poi informato i genitori che dallo scorso gennaiola frequenza da parte degli utenti non è più facoltativa ma deve essere costante (almeno 227 giorni all'anno), pena l'esclusione dal servizio. Nei prossimi mesi ci sarà anche una novità di rilievo, perché dal primo luglio le attività verranno posticipate di mezz'ora e la conclusione dei lavori nei tre Centri diurni è prevista per le ore 16. Particolare attenzione (e preoccupazione) è stata espressa dai genitori rispetto all'annosaquestione del "dopo di noi". In tal senso si è fatto riferimento allarecente legge in materia approvata dal Parlamento, per la quale si ipotizza prossimamenteun momento di informazione aperto a tutti i familiari. L'assemblea si è conclusa con un breve ragguaglio suilavori di sistemazione del nuovo centro per soggetti autistici adultidi Vaccarino, considerato un ampliamento in altra sede, posto che il Centro Paolo Sesto a San Giorgio delle Pertiche ha già raggiunto da tempo la capacità di accoglienza massima prevista dalla normativa regionale in fatto di Centri diurni e di strutture per disabili.