Le responsabilità del socio di una cooperativa sociale

All’interno delle cooperative ciascun socio si assume la responsabilità di partecipare all’attività imprenditoriale conferendo quote di capitale sociale e assumendosi i diritti e i doveri conseguenti. Tra i primi, il più rilevante è il principio del voto capitario, per cui ogni socio ha diritto a un voto che vale uno a prescindere dalle quote di capitale sociale versato, in ossequio al criterio della mutualità.
Tra i doveri fondamentali del socio, il principale è quello di compiere scelte determinanti per la vita societaria cooperativa, come l’approvazione del Bilancio d’esercizio e impegnarsi a compiere scelte strategiche di medio termine.
Il modello di governance adottato dalla Cooperativa Sociale Il Graticolato Scs indica la correlazione tra il piano istituzionale (rappresentato dell’Assemblea dei Soci, dal Consiglio di Amministrazione e dal Presidente) e il piano organizzativo, che vede al suo vertice sempre il Presidente, assistito dai responsabili delle varie aree in cui si articola operativamente la cooperativa e, in subordine, gli operatori e i lavoratori dipendenti. Le due dimensioni sono distinte e complementari, caratterizzate la prima dal principio democratico e la seconda dal principio gerarchico.

Visite: 74