UN POST-FERRAGOSTO FUORI PORTA ALL’OASI “ROSSI” DI SANTORSO (VI)

Visite: 50

Se il Ferragosto al Centro Paolo Sesto si è caratterizzato per un’allegra grigliata, il post-Ferragosto – cioè il 16 – si è distinto per un’uscita all’Oasi Rossi di Santorso, in provincia di Vicenza.

Tutti gli utenti delle due comunità-alloggio e del gruppo-appartamento (più i relativi operatori) – in totale una quarantina di partecipanti – hanno infatti scelto questa meta per trascorrere una giornata all’aria aperta con tanto di pic-nic e giretto in trenino alla scoperta degli ampi spazi verdi e degli animali custoditi negli appositi recinti. Piatto forte della giornata la visita all’umidissimo giardino delle farfalle tropicali, dove i “nostri” si sono immersi in un mondo di colori e di piante esotiche alla scoperta di queste coloratissime creature.

Una giornata di svago e spensieratezza, per dare un po’ di brio a questa fase dell’anno che coincide con la chiusura dei centri diurni e del laboratorio della Ginestra. Sono giorni di riposo per i nostri ospiti e per alcuni sono addirittura giornate di convalescenza dopo il ritorno del Covid-19 nella forma Omicron. Ora tutto è alle spalle, davanti solo qualche giorno di ferie e di riposo, prima di tornare al lavoro e alle mille attività quotidiane che caratterizzano il Centro Paolo Sesto.