GETTATI I MASSETTI DEL PRIMO PIANO SOPRA LA GINESTRA

Visite: 106

Che non manchi ormai molto alla fine dei lavori al primo piano nel nuovo edificio a Nord del Centro Paolo Sesto ormai è chiaro. E del resto, dal primo gennaio scorso, La Ginestra al piano terra lavora a pieno ritmo, con tanto di impianti termo-idraulici in funzione da mo' e con la gradita novità  di questi giorni dell'attivazione di un sistema di raffrescamento coi fiocchi, per la gioia dei nostri lavoratori.

Al primo piano invece - come previsto dal progetto - il cantiere ha preso altri ritmi e la situazione attuale è la seguente. Le malte (grosse e fine) sono state date, le soglie di marmo sui davanzali sono state installate e gli impianti elettrici e termoidraulici hanno completato la messa a dimora di ciò che verrà  coperto dal calcestruzzo.  

Ora tocca ai massetti che, proprio tre giorni fa (e dopo 48 ore di duro lavoro) sono stati "gettati" da una ditta specializzata (vedi foto). Ora essi devono "riposare" (cioè asciugare): un mese per i locali che verranno pavimentati con il gres (camere e bagni del gruppo appartamento e bagni della palestra), due mesi per quanto riguarda il pavimento vero e proprio della nuova palestra, che verrà  coperta di parquet. Nel frattempo, proprio ieri, sono arrivati tutti i serramenti mancanti e mentre scriviamo è al lavoro la squadra di carpentieri che li sta installando.

A spanne, a scanso di imprevisti, mancano tre mesi per completare il tutto (controsoffitti e bagni compresi); giusto in tempo per un appuntamento d'eccezione: la canonizzazione di Papa Paolo Sesto (prevista per la fine di ottobre 2018).

A questo punto è evidente che, se tutto va bene, le cose finiranno per coincidere!