SI È RIUNITA L'ASSEMBLEA DEI SOCI

Visite: 124

Si è svolta venerdì 11 maggio, presso il Centro Paolo Sesto, l'annuale Assemblea dei soci della Cooperativa Sociale Il Graticolato SCS. All'ordine del giorno, anzitutto, l'approvazione del bilancio consuntivo 2017, che è stato presentato da Elena Caregnato, la nostra responsabile amministrativa.

Sono stati analizzate, in particolare, le voci relative al personale, al centinaio di soci e agli utenti inseriti nei nostri laboratori (circa 120). Si è poi passati a dettagliare il valore della produzione e gli automezzi in uso (attualmente sono 17). In tal senso è stato evidenziato come sia aumentato il costo del personale (a seguito delle nuove assunzioni), mentre sono rimasti sostanzialmente immutati gli altri costi di gestione.

Dal punto di vista patrimoniale, è proseguito nel 2017 il regolare pagamento delle rate dei mutui bancari attivati nel corso degli anni, mentre l'utile di esercizio per l'anno 2017 ha raggiunto una quota significativa, in linea con le attese ipotizzate a suo tempo dal bilancio di previsione.

Anche i revisori - presenti all'assemblea - hanno confermato il buon andamento dei conti, seguiti in questo dal parere altrettanto positivo espresso da Confcooperative, la quale, a fronte della rilevante esposizione finanziaria, ha altresì elogiato la corretta e razionale gestione contabile.  

Il Presidente, Lodovico Nalon, rivolgendosi ai soci presenti ha voluto pubblicamente ringraziare gli operatori per il loro quotidiano impegno, confermando come il Centro Paolo Sesto - che sta diventando una macchina sempre più complessa - riceverà  a giorni la visita del Prefetto di Padova e, nel mese di giugno, quella del nostro Vescovo.

Il Direttore, Mauro Barbieri, confermando l'importanza di tali visite ufficiali, ha informato i soci sulla prosecuzione dei lavori di costruzione del primo piano del fabbricato a Nord e ha garantito che l'attenzione ai soggetti affetti da disturbo dello spettro autistico rappresenta una delle sfide a cui il Centro Paolo Sesto è chiamato. Egli ha voluto inoltre informare l'assemblea di come sia emerso recentemente una fattiva e concreta attenzione da parte di soggetti economici e finanziari del territorio, che sarebbero interessati a investire nella nostra realtà  per progetti sociali innovativi.

Se son rose" fioriranno! Ma noi del Centro Paolo Sesto sappiamo, per esperienza, che la Provvidenza esiste e ogni tanto passa di qua!