La palestra

Visite: 45

L’attività motoria è utile ad ogni individuo, lo è ancor di più per i soggetti diversamente abili o invalidi, che spesso adottano uno stile di vita sedentario o vanno incontro a un precoce invecchiamento psico-fisico. Tale consapevolezza è da tempo radicata nell’équipe degli operatori del Centro Paolo Sesto, che infatti hanno sempre organizzato una cospicua serie di attività motorie rivolte agli utenti inseriti nella struttura.
Nuoto, ginnastica dolce, avviamento alla pratica sportiva, varie forme di danza e frequenti passeggiate all’aria aperta, hanno da sempre inframezzato i tempi delle lavorazioni industriali nei laboratori, spesso svolgendo tali attività presso piscine, palestre e impianti sportivi sparsi sul territorio, spesso affittati appositamente.
Il desiderio di estendere ai 130 utenti accolti quotidianamente le varie attività motorie, ha convinto la Dirigenza e il Consiglio di Amministrazione della Cooperativa Sociale Il Graticolato Scs a costruire una palestra polifunzionale al primo piano del nuovo edificio posto a Nord del Centro Paolo Sesto.
250 metri quadri di parquet pavimentano uno spazio bene illuminato, dotato di una parete ricoperta di specchi, insonorizzato, senza barriere architettoniche, provvisto di spogliatoi maschili e femminili, arricchito da attrezzature sportive all’avanguardia, predisposto per l’amplificazione di basi musicali, questa è la “nostra” nuova palestra.      
Se al mattino essa è riservata agli utenti del Centro Paolo Sesto, nel pomeriggio si apre al territorio fino alle ore serali e notturne. In questo lasso di tempo è possibile svolgere innumerevoli attività motorie: danza (in tutte le sue forme), arti marziali, pilates, yoga, fitness, ginnastica di mantenimento, dolce, correttiva, pre-parto, dedicata agli anziani, ecc.
In virtù della recente istituzione da parte della Regione Veneto delle cosiddette “Palestre della salute”, la nuova struttura potrebbe occuparsi in futuro della riabilitazione di soggetti cardiopatici, diabetici, post-traumatici o svolgere attività di fisioterapia, masso-fisioterapia e quanto la presenza di personale appositamente formato e in possesso dei titoli previsti dalla legge potrà consentire.
Con l’inaugurazione della palestra nell’autunno del 2019 è cominciata per il Centro Paolo Sesto una sfida entusiasmante!