I CENTRI DIURNI SI RIFANNO I PAVIMENTI! - Il Graticolato

Il trasloco della Ginestra nella nuova sede ha innescato una serie di interventi all’interno del Centro Paolo Sesto. La creazione del terzo Centro Diurno, infatti, ha favorito la realizzazione di alcuni interventi di manutenzione straordinaria che, seppur non urgenti, sono opportuni.

Il primo di essi è la stesura sul vecchio pavimento del laboratorio ex-Ginestra di una resina epossidica a uso civile. E, visto che si “è sul pezzo”, i tecnici e il buon senso hanno consigliato la stesura della medesima resina anche sul pavimento del Centro Diurno Il Graticolato e sul pavimento dell’ex-laboratorio denominato “Il Giglio”.

Com’è facile intuire, nel suo complesso non sarà un’operazione semplice, veloce e gratuita, ma i vantaggi dell’utilizzo di queste nuove resine e il fatto che siano già trascorsi dodici anni dall’edificazione del Centro Paolo Sesto, hanno vinto le (poche) resistenze.

Per gli amanti dell’edilizia, va detto che le resine epossidiche sono polimeri termoindurenti con reazione a freddo, costituiti da una resina base (componente A) e da un’indurente (componente B), che miscelate accuratamente si solidificano dando origine a uno strato vetrificato lucido.

La resina epossidica viene usata prevalentemente nelle pavimentazioni, ma trova impiego anche nell’industria elettrica ed elettronica perché è isolante; nel settore nautico o aereo-spaziale in combinazione con tessuti rinforzati; nel settore alimentare e farmaceutico per le caratteristiche di resistenza chimico-meccanica e negli interventi di consolidamento e ripristino.

Il vantaggio dell’uso della resina epossidica è la sua durezza, il rapido indurimento, la solidità e la durata nel tempo, la facilità di pulizia, l’eliminazione della polvere e un’alta capacità di livellamento delle superfici. A ciò si aggiunga il fatto non trascurabile che la sua stesura a freddo non sviluppa odore di solvente, che talvolta risulta insopportabile.

Allora avanti con i nuovi pavimenti: da qualche parte bisogna pur partire! Poi si provvederà a ritinteggiare, pulire, arredare, sistemare… chi si ferma è perduto!

graticolato

.

Vedi tutti i post

Scrivi un commento

logged inYou must be to post a comment.