SI È RIUNITO IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE - Il Graticolato

Il primo giorno di Primavera coincide quest’anno con la presentazione al CDA della Cooperativa Sociale Il Graticolato della bozza di bilancio e della relazione sulle gestione dell’esercizio sociale dell’anno scorso. Importanti le conferme, buone le prospettive.

Il Centro Paolo Sesto nel suo complesso ha toccato la soglia dei 90 dipendenti, esattamente lo stesso numero degli utenti inseriti a retta dall’Azienda ULSS “Euganea”. I soggetti svantaggiati in genere (anche quelli senza retta) sono invece centoventi, e il loro numero rappresenta ormai un punto di arrivo difficilmente aumentabile per la struttura di San Giorgio delle Pertiche (abbiamo cioè fatto il pieno!).

Aumenta invece l’opera di razionalizzazione delle spese di gestione, anche attraverso l’implementazione del parco mezzi, al fine di offrire un servizio di trasporto sempre più confortevole e sicuro, grazie al recente acquisto di due nuovi pulmini.

La parte economica del bilancio presentato al CDA è in salute, come pure gli oneri finanziari i quali, nonostante un leggero aumento dovuto ai numerosi investimenti, sono assolutamente sotto controllo. E tali numeri verranno presentati anche ai soci della cooperativa, nel corso dell’annuale Assemblea per l’approvazione del bilancio, prevista per fine aprile.

Il Consiglio di Amministrazione ha poi confermato le nomine del Responsabile della Sicurezza e del medico incaricato per i lavoratori, ed è stato pure informato che con l’approssimarsi delle vacanze pasquali verrà chiusa anche quest’anno l’attività motoria iniziata lo scorso autunno.

La riunione è stata anche un’occasione propizia per guardare alla prossima estate, durante la quale le comunità-alloggio prenderanno la via del soggiorno estivo a Rubbio (nella stessa casa dell’anno scorso), mentre il soggiorno estivo vero e proprio della Cooperativa Sociale Il Graticolato si svolgerà a Calalzo di Cadore (BL).

La chiusura dei lavori del nuovo fabbricato a Nord del Centro Paolo Sesto – prevista per l’autunno – sarà anche l’occasione per una manutenzione straordinaria degli attuali laboratori (sui quali verrà stesa un’apposita resina antipolvere), per il rifacimento dei portoni posti a Nord dello stabile e per la messa in sicurezza di forte e finestre, grazie all’installazione di blocchetti dotati di chiave. Sempre in materia di sicurezza, la struttura verrà dotata di un primo impianto di sorveglianza tramite telecamere a circuito chiuso, per tutelare di notte il frutto del nostro lavoro di giorno.

graticolato

.

Vedi tutti i post

Scrivi un commento

logged inYou must be to post a comment.